Bike Night Ferrara-Mare 2019

«Ogni anno ci troviamo alla sera, prima di partire per una Bike Night, davanti a una pignatta e cuciniamo chili di pasta per tutti»: sono sei le edizioni delle Bike Night Ferrara, ma ogni volta che ci fermiamo a parlare…

0
(0)

«Ogni anno ci troviamo alla sera, prima di partire per una Bike Night, davanti a una pignatta e cuciniamo chili di pasta per tutti»: sono sei le edizioni delle Bike Night Ferrara, ma ogni volta che ci fermiamo a parlare con voi che la fate, o la rifate, scopriamo sempre un dettaglio in più. Come il ragazzo di undici anni che spinge sui pedali alle sette del mattino fresco come una rosa, come i pescatori che dalle due sono lì a guardare le canne, distratti da mille ciclisti che gli passano alle spalle. Come i supereroi di Gorino vestiti da Capitan America e Wonder Woman, come i Babbi Natale che bevono birra con le caviglie nel mare, arrivando con moltissima calma, tanto che giugno ormai è diventato dicembre. Come le figlie trascinate dalle madri, come chi dice che 100km di notte proprio basta, come chi spinge con quello che ha: le gambe, il cuore, la testa, le braccia, l’allegria. Come gli Svalvolati, o il gruppone da Pavullo che è qui per «mangiare e bere», ovviamente, come chi se la fa in solitaria, come chi ammira beato la luce dell’alba a Mesola, «e chi ci ammazza a noi? Nessuno».

Come Pietro, che ha trovato la bici in un canale di Dublino e non smette più di pedalare, anche la Bike Night Ferrara-Mare non smette di farvi pedalare, e di ricordarci quanto è democratica, la bici: riempie le piazze di notte, dà voce a tutte le correnti, da tutta Italia e pure dall’Europa (Liverpool, quest’anno!), ti fa sentire un eroe sia in graziella che in tandem che su bici da corsa… Nel 2019 ci è sembrato doveroso partire dal cuore della città dove tutto è nato, Ferrara, il Listone: e le due ali di folla alla partenza facevano sembrare tutto dannatamente più vero. Non ne avevamo bisogno, perché per noi il vero ciclismo è questo, con i costumi da superoe, con la maglia della salute, con la biga che cigola, con una gravel nuovissima, il ciclismo è una notte illuminata da Ferrara al mare, metterci i piedi dentro, guardare la Luna in faccia e dirle ancora una volta di sì. Grazie, per aver detto di sì in mille: Ferrara-Mare torna nel 2020, adesso si va a Milano.

Bike Night Ferrara-Mare 2019
sabato 15 e domenica 16 giugno
partecipanti: 1000
km: 100
www.bikenight.it

Grazie a tutto il nostro staff, impegnato due giorni sui freschi lastroni del Listone.
Grazie a Fabrizia Trombetti e Marco Clerici per le foto.
Grazie a Eugenio Ciccone e Filo Magazine per la musica e il supporto.
Grazie al Comune di Ferrara e alla Polizia Municipale di Ferrara.
Grazie a UISP Ferrara, Anffass Ferrara, Osteria del Delta Torre Abate e Bagno Ristoro per i ristori e la colazione.
Grazie a Nicola, Enrico e Luca per l’assistenza meccanica.
Grazie a FAR Gravel e Associazione Fuoristrada Ferrarese AFF “D.Lugli” per l’assistenza con i mezzi.
Grazie a Giordano Feltrin e Croce Rossa Ferrara per l’assistenza medica.

Grazie a tutti gli espositori in piazza Trento e Trieste.

0 / 5. 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *